Sport

Avellino, la cordata Izzo – Martone fa un passo indietro: soluzione lontana

Continuano le ore di incertezza e di instabilità in quel di Avellino. Un’altra opportunità persa per la società campana, che si ritrova a essere al momento senza una proprietà solida e vede sfumare la possibilità di acquisizione da parte della cordata composta da Nicola Circelli, Luigi Izzo e con la partecipazione di Aniello Martone.

Il benestare alla cordata era tra l’altro arrivato: Sidigas, società a capo dell’US Avellino, aveva infatti dato il via all’acquisizione, ma a bloccare tutto sono state le mancate dimissioni da parte di Gian Andrea De Cesare e Claudio Mauriello, presidente del club.

Vista la lunga trattativa che ormai da più di un mese non riesce ad andare in porto, Luigi Izzo e Aniello Martone hanno deciso di tirarsi fuori; Nicola Circelli, nonostante abbia tutte le intenzioni, si trova impossibilitato a continuare i negoziati a causa delle mancate dimissioni. La situazione sembra comunque essere in continuo divenire.

LEGGI ANCHE

COPPA ITALIA SERIE C: GLI ACCOPPIAMENTI DEI QUARTI

FOLLIERI PREPARA L’OFFERTA PER IL CATANIA

L'articolo Avellino, la cordata Izzo – Martone fa un passo indietro: soluzione lontana proviene da Stadionews24.

Fonte: StadioNews24

Commenta con Facebook:

Mostra altro

Redazione

R.T.M. (Radio Torre Macauda) nasce nel 1989, ed ha il suo punto di forza nel lavoro di squadra. Il format dell’emittente, guidato dall’ottobre 1997 dal direttore artistico Giuseppe Morrione, è un mix di musica, intrattenimento ed informazione, con l’obiettivo di avvicinarsi il più possibile alla gente, proponendo un palinsesto diverso rispetto ai vari momenti della giornata (musica italiana – grandi successi – musica dance e techno-house).

Articoli correlati

Adblock rilevato

Per favore disattiva il tuo Adblock!