Sport

Palermo, Sagramola: “Serie B? Se non quest’anno, il prossimo”

L’amministratore delegato del Palermo, Rinaldo Sagramola, risponde alle critiche. Intervenuto nel corso del TgMed in onda su Trm, Sagramola ha risposto alle accuse mosse da una parte della tifoseria, scontenta per un calciomercato senza colpi di rilievo o last minute.

IL VIDEO CON LE DICHIARAZIONI

Sarebbe negare la realtà – ha affermato Sagramola -. Abbiamo portato undici nuovi giocatori, abbiamo rifondato la squadra totalmente, prendendo calciatori di categorie superiori. Il tempo ci dirà se abbiamo fatto bene o male, ma dire che non abbiamo fatto nulla è una falsità. Non so quale calcio mercato si aspettasse la gente. Sono stati spesi in linea con il budget già presentato lo scorso anno, si è immaginato di destinare una somma importante in termini gestionali. Circa 6 milioni di euro solo destinati alla squadra che non è assolutamente poco per questa categoria. In linea con le squadre che hanno lottato per vincere il campionato lo scorso anno.”.

Inoltre, l’ad rosanero ha anche spiegato il perché di determinati interventi sul mercato: “Abbiamo fatto quello che ritenevamo giusto per creare una squadra competitiva con un obiettivo a medio termine: abbiamo costruito una squadra esperta, non vecchia, che può essere una ottima base per tentare, se non riusciamo quest’anno, l’assalto alla serie b il prossimo anno”.

“Non abbiamo soldi – continua Sagramola -? Grande fesseria. Quelli messi sono stati rispettati nonostante i disagi di una stagione segnata. Abbiamo “0” alla casella incassi al botteghino. O hai il Cristiano Ronaldo della situazione o devi fare un investimento. Abbiamo preferito costruire una squadra composta da ragazzi. Un mix di gioventù ed esperienza. Non è sfumato nessuno, quelli che dovevamo prendere abbiamo preso. L’unica eccezione era Di Gaudio. Mi è stato proposto a un’ora dalla fine del mercato, una bomba. “Certo che mi può interessare”: ho risposto. Il problema è che la cosa è stata talmente frettolosa che non mi ha dato tempo di mettere a fuoco le situazioni. Il ragazzo a fine mercato ha mandato un messaggio carino ringraziando e augurandosi di lavorare insieme”.

Noi non cercavamo attaccanti – conclude Sagramola -. Casomai interverremo a gennaio. Finito il nostro mercato? Roberto deve essere bravo a gestire questa situazione. Stiamo vedendo per un terzino, un ragazzo che con entusiasmo venga a sposare la causa. Dovrà sudare per la maglia da titolare. Dico ai tifosi di avere pazienza. Non abbiamo fatto amichevoli, la squadra è un po’ in ritardo ma era prevedibile”.

LEGGI ANCHE

PALERMO SENZA “BOTTI” AL CALCIOMERCATO

IL PALERMO SCEGLIE IL BASSO PROFILO. ORA TOCCA A BOSCAGLIA

BOSCAGLIA: MANCA IL TERZINO, LA SOCIETA’ STA LAVORANDO

L'articolo Palermo, Sagramola: “Serie B? Se non quest’anno, il prossimo” proviene da Stadionews24.

Fonte: StadioNews24

Commenta con Facebook:

Mostra altro

Redazione

R.T.M. (Radio Torre Macauda) nasce nel 1989, ed ha il suo punto di forza nel lavoro di squadra. Il format dell’emittente, guidato dall’ottobre 1997 dal direttore artistico Giuseppe Morrione, è un mix di musica, intrattenimento ed informazione, con l’obiettivo di avvicinarsi il più possibile alla gente, proponendo un palinsesto diverso rispetto ai vari momenti della giornata (musica italiana – grandi successi – musica dance e techno-house).

Articoli correlati

Adblock rilevato

Per favore disattiva il tuo Adblock!