Cronaca Locale

Salvatore Italiano assolto dall’accusa di omicidio: era incapace di intendere e di volere

RIBERA. La Corte d’Assise di Agrigento ha assolto il riberese Salvatore Italiano, di 63 anni, dall’accusa di omicidio perche incapace di intendere e di volere.

I fatti risalgono al settembre del 2019, quando nella casa alloggio per malati psichici Mondi Vitali del centro crispino venne trovato privo di vita Gaetano La Corte, di 75 anni, affetto da disabilità psichiche.

Una perizia ha fatto emergere che Italiano, che poi ammise il delitto, aveva agito incapace di intendere e di volere. Il giudice ha disposto per lui il ricovero in una struttura per i prossimi quattro anni.

Salvatore Italiano dopo avere ucciso La Corte si era allontanato dalla struttura, ma venne rapidamente rintracciato dai carabinieri.

Fonte: Corriere Di Sciacca

Commenta con Facebook:

Mostra altro

Redazione

R.T.M. (Radio Torre Macauda) nasce nel 1989, ed ha il suo punto di forza nel lavoro di squadra. Il format dell’emittente, guidato dall’ottobre 1997 dal direttore artistico Giuseppe Morrione, è un mix di musica, intrattenimento ed informazione, con l’obiettivo di avvicinarsi il più possibile alla gente, proponendo un palinsesto diverso rispetto ai vari momenti della giornata (musica italiana – grandi successi – musica dance e techno-house).

Articoli correlati

Adblock rilevato

Per favore disattiva il tuo Adblock!