Sport

Santana: “Giocare nel Palermo non è facile, dobbiamo aiutare i giovani”

Parla Mario Alberto Santana. Il capitano del Palermo ha commentato il pari contro il Teramo, allineandosi alle parole del tecnico Boscaglia che aveva sottolineato come i rosa avessero regalato i primi minuti di gioco.

Abbiamo regalato i primi 25 minuti, non so il motivo, e loro hanno trovato il gol – afferma Santana -. Giocare nel Palermo non è facile per nessuno, anche io ho sofferto da giovane. Abbiamo tanti ragazzi e dobbiamo essere noi esperti a farli entrare più tranquilli in campo”.

Mai più errori di approccio: “Mi prendo la responsabilità se non è arrivato il messaggio che qui bisogna dare tutto. C’è rammarico perché nel calcio di oggi non ci si può permettere di regalare i primi minuti. Alla fine però abbiamo provato anche a vincerla”.

Sono qui perché fisicamente sto bene e posso giocare – conclude Santana -. Non sono qui solo per aiutare il gruppo, io voglio giocare, mi sento ancora giocatore. Cercherò di mettere sempre in difficoltà l’allenatore e questi minuti che mi dà ogni partita mi dicono che sono nella strada giusta”.

LEGGI ANCHE

LA CRONACA DEL MATCH

LE PAGELLE DI GUIDO MONASTRA

L'articolo Santana: “Giocare nel Palermo non è facile, dobbiamo aiutare i giovani” proviene da Stadionews24.

Fonte: StadioNews24

Commenta con Facebook:

Mostra altro

Redazione

R.T.M. (Radio Torre Macauda) nasce nel 1989, ed ha il suo punto di forza nel lavoro di squadra. Il format dell’emittente, guidato dall’ottobre 1997 dal direttore artistico Giuseppe Morrione, è un mix di musica, intrattenimento ed informazione, con l’obiettivo di avvicinarsi il più possibile alla gente, proponendo un palinsesto diverso rispetto ai vari momenti della giornata (musica italiana – grandi successi – musica dance e techno-house).

Articoli correlati

Adblock rilevato

Per favore disattiva il tuo Adblock!