Cronaca Locale

Viadotto Cansalamone, oggi sopralluogo dell’ingegnere Darrigo. Valutare la possibilità del senso unico alternato

SCIACCA. In mattinata è previsto il sopralluogo sul viadotto Cansalamone dell’ingegnere Pio D’Arrigo, il professionista che completerà lo studio sulla stabilità da allegare al propgetto esecutivo per la sistemazione definitiva del medesimo viadotto.

Per quanto riguarda l’intervento straordinario sul viadotto c’è già un finanziamento di 2.930.000,00 euro. È previsto nell’affidamento che il tecnico debba valutare ‘la possibilità di aprire temporaneamente l’infrastruttura a transito limitato, anche attraverso la realizzazione di opere provvisionali, in grado di superare temporaneamente le criticità rilevate”.

E’ stata la Regione a procedere per l’affidamento all’ingegnere Pio D’Arrigo. Il progetto esecutivo è stato predisposto dal Genio Civile di Agrigento. Il professionista incaricato ricevette il compito, il 21 dicembre 2017 dal Comune di Sciacca, al fine di valutare le condizioni statiche e sismiche per la riapertura al traffico veicolare del Viadotto Cansalamone. Un incarico su direttiva dell’attuale Amministrazione comunale.

Il sindaco Francesca Valenti ricorda che le verifiche statiche avevano fornito esito positivo e che, riscontrate criticità nelle verifiche sismiche, già nella perizia consuntiva trasmessa al Comune il 10 agosto 2018 erano state individuati gli interventi per riaprire al traffico il viadotto. “Proprio la documentazione tecnica inerente alla valutazione delle condizioni statiche e sismiche del viadotto, trasmessa dal Comune di Sciacca al Commissario di Governo, ha consentito di avviare la procedura in itinere per l’affidamento dell’appalto dei servizi di ingegneria ed architettura volti alla redazione della progettazione esecutiva, direzione lavori e coordinamento della sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione”, disse il sindaco tempo fa.

Sono trascorsi sette anni da quando, con ordinanza sindacale n. 4 del 17 gennaio 2014, è stato istituito il divieto di transito pedonale e veicolare del viadotto Cansalamone. Lunghissimi anni trascorsi tra riunioni, direttive, incarichi, speranze, delusioni, polemiche.

Filippo Cardinale

Fonte: Corriere Di Sciacca

Commenta con Facebook:

Mostra altro

Redazione

R.T.M. (Radio Torre Macauda) nasce nel 1989, ed ha il suo punto di forza nel lavoro di squadra. Il format dell’emittente, guidato dall’ottobre 1997 dal direttore artistico Giuseppe Morrione, è un mix di musica, intrattenimento ed informazione, con l’obiettivo di avvicinarsi il più possibile alla gente, proponendo un palinsesto diverso rispetto ai vari momenti della giornata (musica italiana – grandi successi – musica dance e techno-house).

Articoli correlati

Adblock rilevato

Per favore disattiva il tuo Adblock!