Sport

Fiorentina – Lazio 2 – 0, LE PAGELLE: Vlahovic trascina ancora la Viola

FIORENTINA – LAZIO 2 – 0 | Marcatori: 33′ p.t. Vlahovic (F), 43′ s.t. Vlahovic (F). Al 50′ s.t. espulso Pereira (L)

Super prestazione della Fiorentina, che batte 2 – 0 la Lazio. Per la formazione di Iachini è decisivo – tanto per cambiare – Dusan Vlahovic, che in questa stagione ha già raggiunto quota 21 gol. La Viola dimostra di potersela giocare anche contro le top di Serie A e ottiene tre punti importantissimi per allontanarsi dalla zona retrocessione: il Benevento adesso dista sette punti. Sconfitta che pesa, invece, per i biancocelesti. La squadra di Inzaghi perde la seconda gara di seguito in trasferta e spreca l’occasione per avvicinarsi al Milan.

SERIE A, TUTTE LE PARTITE DELLA 35a GIORNATA

FIORENTINA (3-5-2): Dragowski 7; Milenkovic 6, Pezzella 6, Caceres 6,5; Venuti 6, Castrovilli 7 (dal 46′ s.t. Quarta s.v.), Pulgar 6,5, Bonaventura 5,5 (dal 28′ s.t. Ambrabat 6), Biraghi 6,5; Ribery 6,5 (dal 40′ s.t. Kouame s.v.), Vlahovic 7.

LAZIO (3-5-2): Reina 6; Marusic 6, Acerbi 5, Radu 5 (dal 30′ s.t. Muriqi 5,5); Lazzari 5,5 (dal 18′ s.t. Luiz Felipe 5), Milinkovic-Savic 5,5, Leiva 5,5 (dal 18′ s.t. Cataldi 5,5), Luis Alberto 6 (dal 30′ s.t. Akpa Akpro s.v.), Lulic 5,5 (dal 18′ s.t. Pereira 5); Correa 5, Immobile 5,5.

I MIGLIORI

Vlahovic: Partita di grande intelligenza dell’attaccante serbo, che, infatti, è sempre più fondamentale in questa Fiorentina: oltre a farsi trovare sempre pronto – con una doppietta che vale il ventunesimo gol in stagione – è bravissimo a proteggere palla per permettere ai suoi compagni di guadagnare campo.

Castrovilli: Super prestazione del classe ’97. Detta lui i tempi di gioco a centrocampo e, insieme a Ribery, alza di molto la qualità del gioco della Viola. Ogni tanto si concede anche dei dribbling spettacolari per smarcarsi dai suoi avversari.

I PEGGIORI

Radu: Malissimo per tutta la partita. Il difensore della Lazio con più esperienza commette errori gravi e, soprattutto, banali. Perde – e di tanto – il duello contro Vlahovic, che domina anche fisicamente.

Correa: Nei primi minuti sfiora il gol (poteva fare meglio) e illude i suoi tifosi di essere in forma per il match. Col passare dei minuti, però, scompare dai radar e, quando riceve palla, non combina granché: per i difensori della Fiorentina è vita facile contro di lui.

Bonaventura: Senza dubbio il peggiore dei suoi. Non offre il suo aiuto ai suoi compagni in fase di impostazione e sbaglia anche delle occasioni preziose.

LEGGI ANCHE

SERIE A FEMMINILE, LA JUVENTUS È CAMPIONE D’ITALIA

BUNDESLIGA, IL BAYERN MONACO È CAMPIONE DI GERMANIA

L'articolo Fiorentina – Lazio 2 – 0, LE PAGELLE: Vlahovic trascina ancora la Viola proviene da Stadionews24.

Fonte: StadioNews24

Commenta con Facebook:

Mostra altro

Redazione

R.T.M. (Radio Torre Macauda) nasce nel 1989, ed ha il suo punto di forza nel lavoro di squadra. Il format dell’emittente, guidato dall’ottobre 1997 dal direttore artistico Giuseppe Morrione, è un mix di musica, intrattenimento ed informazione, con l’obiettivo di avvicinarsi il più possibile alla gente, proponendo un palinsesto diverso rispetto ai vari momenti della giornata (musica italiana – grandi successi – musica dance e techno-house).

Articoli correlati

Adblock rilevato

Per favore disattiva il tuo Adblock!