Cronaca Locale

Marsala, è di Francesco Pantaleo il cadavere ritrovato carbonizzato a Pisa

E’ dello studente universitario di 23 anni di Marasala, Francesco Pantaleo, il cadavere carbonizzato trovato il 25 luglio in un campo di San Giuliano Terme alle porte di Pisa.

Il giovane era scomparso il giorno prima, sabato 24, e l’allarme era stato lanciato dai genitori direttamente dalla Sicilia perché non riuscivano a mettersi più in contatto con il figlio. Il corpo è stato identificato con la comparazione del Dna dei campioni biologici concessi agli inquirenti dai familiari. Invece, l’esame della Tac già eseguito nei giorni scorsi, secondo fonti investigative, non avrebbe rivelato ferite precedenti agli effetti delle fiamme.

Lo studente frequentava Ingegneria informatica all’Università di Pisa e avrebbe dovuto a breve completare il ciclo triennale di studi. Le circostanze della sua scomparsa e della sua morte restano tuttora un mistero.

Fonte: Corriere Di Sciacca

Commenta con Facebook:

Mostra altro

Redazione

R.T.M. (Radio Torre Macauda) nasce nel 1989, ed ha il suo punto di forza nel lavoro di squadra. Il format dell’emittente, guidato dall’ottobre 1997 dal direttore artistico Giuseppe Morrione, è un mix di musica, intrattenimento ed informazione, con l’obiettivo di avvicinarsi il più possibile alla gente, proponendo un palinsesto diverso rispetto ai vari momenti della giornata (musica italiana – grandi successi – musica dance e techno-house).

Articoli correlati

Adblock rilevato

Per favore disattiva il tuo Adblock!