Cronaca Locale

Microchippatura e anagrafe canina: ordinanza del sindaco Valenti

SCIACCA. Il sindaco Francesca Valenti ha firmato l’ordinanza che definisce l’obbligo per chi possiede cani di sottoporli a microchippatura e iscrizione all’anagrafe canina. Un provvedimento che consente di superare il problema evidenziato alcuni giorni fa dall’organizzazione animalista LAV che aveva inserito anche Sciacca in un tour regionale per la microchippatura gratuita dei cani cominciati ieri in provincia di Siracusa e previsto in piazza La Rosa il prossimo 10 ottobre.

L’ordinanza prevede che tutti i proprietari di cani di età superiore ai due mesi e sprovvisti di microchip debbano provvedere alla identificazione e alla iscrizione presso l’anagrafe canina, non oltre il 31 dicembre.

La LAV ricorda che identificare e iscrivere i cani all’anagrafe degli animali d’affezione serve a prevenirne l’abbandono ma anche ad agevolarne, in caso di smarrimento, la tempestiva restituzione al proprietario.
Per poter microchippare il cane occorre essere maggiorenne, una fotocopia del documento di riconoscimento in corso di validità e il codice fiscale.

Il sito per l’iniziativa di domenica è, come detto, piazza Alessandro La Rosa nel quartiere Perriera, ma non è escluso che possa essere modificato. Questa mattina c’è stata una riunione tra Comune e ufficio veterinario Asp per definire i dettagli.

Giuseppe Recca

Fonte: Corriere Di Sciacca

Commenta con Facebook:

Mostra altro

Redazione

R.T.M. (Radio Torre Macauda) nasce nel 1989, ed ha il suo punto di forza nel lavoro di squadra. Il format dell’emittente, guidato dall’ottobre 1997 dal direttore artistico Giuseppe Morrione, è un mix di musica, intrattenimento ed informazione, con l’obiettivo di avvicinarsi il più possibile alla gente, proponendo un palinsesto diverso rispetto ai vari momenti della giornata (musica italiana – grandi successi – musica dance e techno-house).

Articoli correlati

Adblock rilevato

Per favore disattiva il tuo Adblock!