Cronaca Locale

NIENTE FUNERALI E CORTEO PER IL BOSS DOMENICO TERRASI

Solo benedizione della salma al cimitero. Sono stati vietati i funerali pubblici in chiesa e il corteo funebre a Cattolica Eraclea per Domenico Terrasi, ritenuto il boss del paese.

Domencio Terrasi è morto due giorni fa all’età di 77 anni. Su di lui due sentenze definitive di condanna per associazione mafiosa.

I funerali si sarebbero dovuti svolgere ieri alle 15 nella chiesa del Rosario, secondo quanto era stato annunciato nei manifesti funebri affissi in paese.

La diocesi ha annullato le esequie pubbliche in forza di un decreto del questore di Agrigento che vieta funerali pubblici e cortei in casi del genere.

Terrasi era tornato libero nel febbraio del 2018 dopo avere scontato la seconda condanna per associazione mafiosa, a 12 anni e 8 mesi di reclusione.

Fonte: Corriere Di Sciacca

Commenta con Facebook:

Mostra altro

Redazione

R.T.M. (Radio Torre Macauda) nasce nel 1989, ed ha il suo punto di forza nel lavoro di squadra. Il format dell’emittente, guidato dall’ottobre 1997 dal direttore artistico Giuseppe Morrione, è un mix di musica, intrattenimento ed informazione, con l’obiettivo di avvicinarsi il più possibile alla gente, proponendo un palinsesto diverso rispetto ai vari momenti della giornata (musica italiana – grandi successi – musica dance e techno-house).

Articoli correlati

Ti potrebbe interessare:

Close

Adblock rilevato

Per favore disattiva il tuo Adblock!