Sport

Palermo, da Teramo al Teramo: Filippi dovrà fare meglio di Boscaglia

Il Palermo incontrerà il Teramo nel primo turno dei playoff di Serie C. Per i rosa l’apertura della fase più importante della stagione coincide con quella avuta a inizio campionato: l’esordio tra i professionisti del nuovo Palermo è infatti avvenuto a Teramo.

È stato un avvio di stagione che nessuno poteva aspettarsi: tutti ricorderanno la scoppola presa dal Palermo di Boscaglia in casa degli abruzzesi, arrivata dopo una preparazione senza amichevoli, cominciata con un vistoso ritardo rispetto alle altre squadre. Il “benvenuto” del Teramo è di quelli che fanno subito allarmare l’ambiente e le giornate successive non faranno altro che alimentare le preoccupazioni dei tifosi rosa.

Nelle prime fasi di campionato si capisce subito che il campionato del Palermo sia destinato all’anonimato, lo scivolone di Teramo è il primo di una lunga serie, tanto che il Palermo fa fatica a risollevarsi dall’ultimo posto in classifica. Il Teramo di Paci invece fa sognare i propri tifosi, rivelandosi la vera sorpresa di inizio stagione, per poi ridimensionarsi nel finale del 2020. Nonostante ciò i biancorossi arrivano al Barbera nella gara di ritorno contro i rosa e riescono a portare a casa un punto importante, mantenendosi quindi imbattuti nel doppio confronto con il Palermo: quattro punti per gli abruzzesi, solo uno per i rosa.

I rosanero dovranno quindi affrontare una squadra che non hanno mai battuto in stagione (a differenza di tutte le altre partecipanti al primo turno playoff del girone C), ma lo faranno con una marcia e uno spirito diverso: l’avvento di Giacomo Filippi, numeri alla mano, ha portato risultati positivi che hanno rilanciato il Palermo, permettendogli di giocarsi la prima partita degli spareggi in casa.

Con 6 vittorie, 2 pareggi e 2 sconfitte, per complessivi 20 punti in 10 gare, la stagione del Palermo è stata un po’ raddrizzata anche se il bilancio rimane negativo, ma domenica sarà tutta un’altra storia, con partita secca e il vantaggio di passare il turno anche in caso di pareggio. Una gara da non sottovalutare perchè il Teramo è stato capace di ottimi colpi in campionato ma Filippi può giocarsi le sue carte, a partire da una squadra con una identità più marcata che è sembrata più a suo agio con il modulo 3-4-2-1.

LEGGI ANCHE

VECCHIO PALERMO, MASSIMO COSTA SI AGGIUDICA I CIMELI

L'articolo Palermo, da Teramo al Teramo: Filippi dovrà fare meglio di Boscaglia proviene da Stadionews24.

Fonte: StadioNews24

Commenta con Facebook:

Mostra altro

Redazione

R.T.M. (Radio Torre Macauda) nasce nel 1989, ed ha il suo punto di forza nel lavoro di squadra. Il format dell’emittente, guidato dall’ottobre 1997 dal direttore artistico Giuseppe Morrione, è un mix di musica, intrattenimento ed informazione, con l’obiettivo di avvicinarsi il più possibile alla gente, proponendo un palinsesto diverso rispetto ai vari momenti della giornata (musica italiana – grandi successi – musica dance e techno-house).

Articoli correlati

Adblock rilevato

Per favore disattiva il tuo Adblock!