Cronaca Locale

Per la prima volta in streaming l’audizione in Commissione Sanità all’Ars: Covid e vaccinazioni

PALERMO. Il presidente della Commissione Sanità all’Ars, l’onorevole Margherita La Rocca ha ottenuto che l’audizione in Commissione Salute fosse trasmessa in streaming. Gli argomenti oggetto dell’audizione in Commissione sono stati i dati dell’emergenza Covid con particolare riferimento alle zone rosse di Palermo e Barcellona Pozzo di Gotto, e quelli relativi alla vaccinazione. L’audizione si è svolta alle ore 11. La commissione Sanità dell’Ars sta ascoltando in audizione dirigenti e commissari Covid per un esame della situazione in Sicilia. In discussione anche le problematiche del servizio 118 con particolare riferimento alla postazione di Giarratana

“I dati dimostrano la bontà della scelta della zona rossa a Palermo e poi anche per la provincia. In quella settimana il dato era di 209 contagi su 100mila abitanti ma la grande diffusione delle varianti e il notevole impegno delle strutture sanitarie ci dava la percezione di un’incidenza maggiore e infatti i dati consolidati ci dicono che l’indice era 279 casi su 100mila abitanti. Sono queste le motivazioni per cui il presidente della Regione ha firmato le ordinanze di zona rossa prima per il Comune e poi per la provincia di Palermo”. A dirlo è stato Mario La Rocca, direttore della Pianificazione strategica dell’assessorato alla Salute della Regione Siciliana, durante la sua audizione in Commissione Salute dell’Ars.

Se non si interveniva sarebbe stata zona rossa in tutta la Sicilia. “Se non fossimo intervenuti su Palermo avremmo rischiato di far diventare “rossa” tutta la Sicilia”, ha aggiunto l’ingegnere Mario La Rocca. La situazione era particolare e abbiamo compreso che il trend rischiava di salire ulteriormente in maniera negativa. Per questo abbiamo deciso per fare questo tipo di intervento”.

“Andare dietro alla comunicazione giornaliera sui numeri del Covid, che nessuno ha la possibilità di consolidare, ha fatto si che si creasse un clima di sfiducia nelle istituzioni. Una cosa è il dato in base al quale vengono fatte le scelte, appunto quello consolidato e caricato in piattaforma, una cosa è il dato giornaliero”, ha evidenziato il dirigente generale della Sanità’, Mario La Rocca, rispondendo, in commissione Salute all’Ars, al deputato M5s Salvatore Siragusa che nel suo intervento ha invitato il governo a una informazione più puntuale.

Fonte: Corriere Di Sciacca

Commenta con Facebook:

Mostra altro

Redazione

R.T.M. (Radio Torre Macauda) nasce nel 1989, ed ha il suo punto di forza nel lavoro di squadra. Il format dell’emittente, guidato dall’ottobre 1997 dal direttore artistico Giuseppe Morrione, è un mix di musica, intrattenimento ed informazione, con l’obiettivo di avvicinarsi il più possibile alla gente, proponendo un palinsesto diverso rispetto ai vari momenti della giornata (musica italiana – grandi successi – musica dance e techno-house).

Articoli correlati

Adblock rilevato

Per favore disattiva il tuo Adblock!