Cronaca Locale

Sanità, strutture convenzionate diffidano Regione Siciliana

Rappresentano la rete di specialisti accreditati esterni dal sistema sanitario, erogano il 70% delle prestazioni specialistiche sul territorio, occupano una forza lavoro di circa 12 mila addetti, ma si sentono abbandonati dalla Regione Siciliana in una fase di emergenza sanitaria durante la quale vorrebbero poter partecipare ai processi decisionali per dare anche un contributo concreto nella lotta al Covid-19 e ai contagi. Per questa ragione, attraverso l’avvocato Giovanni Sellitto del foro di Napoli, alla fine di dicembre scorso, hanno inviato all’assessorato regionale alla salute una richiesta, con una serie di istanze, e un contestuale atto di diffida.

Il coordinamento è formato da 8 sigle, Aipa, Ardiss, Cidec, Citds, Confcommercio Sanità, Croat, Siod, Sbv, di cui fanno parte i centri di fisiokinesiterapia, laboratori di analisi, centri di radiologia e specialisti delle varie branche come cardiologi e dermatologi.

«Nonostante il nostro ruolo primario nella sanità siciliana con l’erogazione di migliaia di prestazioni giornaliere – scrive il coordinamento – da quando è scoppiata l’epidemia siamo stati esclusi da ogni interlocuzione. Le nostre strutture non hanno mai beneficiato di alcun aiuto della Regione per l’acquisto di dispositivi di protezione, che pure sono state assicurate ad altri, solo l’intervento dell’Ars ha evitato il tracollo del settore».

Ma il coordinamento tende la mano e ha deciso di mettere a disposizione, gratuitamente, tutte le strutture aderenti dell’Isola come centri di vaccinazione «per offrire un contributo concreto alla comunità siciliana».

Fonte: Corriere Di Sciacca

Commenta con Facebook:

Mostra altro

Redazione

R.T.M. (Radio Torre Macauda) nasce nel 1989, ed ha il suo punto di forza nel lavoro di squadra. Il format dell’emittente, guidato dall’ottobre 1997 dal direttore artistico Giuseppe Morrione, è un mix di musica, intrattenimento ed informazione, con l’obiettivo di avvicinarsi il più possibile alla gente, proponendo un palinsesto diverso rispetto ai vari momenti della giornata (musica italiana – grandi successi – musica dance e techno-house).

Articoli correlati

Adblock rilevato

Per favore disattiva il tuo Adblock!